Alla Fiera di Roma successo per Iran Solo Exhibition

Successo alla Fiera di Roma per l’ Iran Solo Exhibition, che si è svolta dal 22 al 26 novembre 2016 la prima manifestazione iraniana fuori dall’Iran in tutto l’Occidente dal 1979. La recente caduta dell’embargo ha rappresentato la più grande riapertura di un vasto mercato dai tempi del crollo dell’Urss e il fatto che l’Iran abbia scelto Roma e l’Italia per presentarsi al mondo può aprire orizzonti molto importanti per il nostro Paese.

140 le aziende iraniane presenti dei principali settori economici su  un’area espositiva di oltre 7.000 mq e un fitto programma di incontri B2B e appuntamenti culturali, hanno visto partecipare il Ministro iraniano di Industria, Miniere e Commercio Mohammad Reza Nemathzadeh e il Ministro italiano dello Sviluppo economico Carlo Calenda.

Iran Solo Exhibition

Fruttuosi sono stati gli accordi siglati in questi giorni a Fiera Roma in occasione dell’ Iran Solo Exhibition, e non solo tra le aziende. Anche Fiera Roma, http://www.fieraroma.it/ ha stretto un’alleanza importante: in conclusione della manifestazione con  una joint venture con Iran International Exhibition, l’ente fieristico con sede a Teheran, coorganizzatore dell’appuntamento che si conclude oggi.

Ad annunciarlo è il viceministro iraniano di Industria, miniere e commercio Hossein Esfahbodi, che è anche Presidente di Iran International Exhibition, oltre che vicepresidente UFI Medio Oriente/Africa e commissario generale di Expo 2017 Astana. “Con questa esperienza condivisa, che ha soddisfatto tutti e si è conclusa con pieno successo sotto tutti i profili, – dichiara Esfahbodi – nasce una joint venture tra le due realtà fieristiche organizzatrici, che ci porterà a organizzare assieme importanti eventi nel mondo. Il successo di questa prima edizione, inoltre, – continua il presidente di Iran International Exhibition – ci ha già spinto a fissare un analogo appuntamento per il prossimo anno: anche nel 2017 organizzeremo con Fiera Roma Iran Solo Exhibition, con ancora più aziende”.

Esprime la sua soddisfazione per l’accordo anche l’amministratore unico di Fiera Roma Pietro Piccinetti: “Sono sempre stato convinto che lo stringersi le mani, gesto simbolo di ciò che avviene nelle Fiere, sia un atto foriero di grandi opportunità. La stretta di mano di oggi tra Fiera Roma e l’ente fieristico di Teheran rafforza ulteriormente i rapporti tra i nostri Paesi e le nostre città. E sono certo che tutto ciò che scaturirà da questo importante accordo sarà linfa per l’economia italiana”.

redazione

Alla Fiera di Roma successo per Iran Solo Exhibition ultima modifica: 2016-11-25T17:13:50+00:00 da Antonietta Di Vizia