Il Pianista Axel Trolese, fra i primi dieci, vincitore del Premio Italia Giovane.

alt tag pianista

Il pianista Axel Trolese, è risultato fra i primi dieci talentuosi di tutta Italia, vincitore del Premio Italia Giovane. L’iniziativa ideata dall’Associazione Giovani per Roma afferente alla LUISS di Roma, è rivolta alle nuove generazioni per riconoscere in dieci figure under 35, valide testimonianze da condividere e diffondere nella società. Dieci giovani sono chiamati a ricevere il premio, e  Axel Trolese,  20 anni originario di Aprilia, ma di adozione Parigina dove frequenta il secondo ciclo superiore (Master) al Conservatorio Nazionale (CNSMDP) nella classe di Denis Pascal; allo stesso tempo, frequenta il corso di alto perfezionamento all’Accademia di Santa Cecilia di Roma con Benedetto Lupo, è risultato fra i molteplici curriculum inviati, il più prestigioso pianista del nostro Paese. La premiazione della IV edizione si svolgerà il 20 ottobre presso Villa Blanc – LUISS Business School di Roma a partire dalle ore 17.30

alt tag pianista
Axel Trolese,

E’ stata valutata la sua storia, esperienza personale e professionale nel settore MUSICA che sono esempi positivi che rispecchiano l’animo del Premio e danno lustro al Paese oltre che essere un forte stimolo per le nuove generazioni.” Si legge fra le motivazioni dell’accoglimento.

“I profili dei vincitori sono selezionati per condividere le loro esperienze e i loro percorsi professionali con le ragazze e i ragazzi di tutta Italia con il duplice obiettivo: dare un riconoscimento per il risultato ottenuto e stimolare chi intende fare lo stesso percorso”.

La partecipazione al bando, è stata suggerita e voluta dall’amministrazione comunale d Aprilia, Il Sindaco Antonio Terra, che non ha esitato a proporre Axel Trolese, quale possibile candidato per il suo percorso musicale di eccellenza assoluta e che lo sta portando ad onorare palchi di tutta Italia ed Europa. Axel Trolese, al momento si trova a Seregno perché- giunto in finale al concorso pianistico “Ettore Pozzoli” , un evento di respiro internazionale di lunga e consolidata tradizione. Istituto nel 1959 a cadenza biennale dalle vedova Gina Gambini per ricordare il marito, il grande didatta e compositore Ettore Pozzoli (Seregno, 1873–1957), il concorso è da sempre aperto a candidati di ambo i sessi e di qualsiasi nazionalità. Cornice della manifestazione il prestigioso Teatro San Rocco di Seregno ove si svolgono le impegnative selezioni nonché la cerimonia di premiazione. Nomi autorevoli in campo musicale figurano sia nell’albo storico dei Giurati che in quello dei vincitori. Fra questi spicca il Maestro Maurizio Pollini, che si aggiudicò l’ambito primo premio all’edizione inaugurale del Pozzoli.

Lorella Iaci

Il Pianista Axel Trolese, fra i primi dieci, vincitore del Premio Italia Giovane. ultima modifica: 2017-10-03T12:48:45+00:00 da Lorella Iaci