La Virtus non torna alla vittoria esterna, Tortona si impone 75-69

Alt text Virtus Roma

Continua il mal di trasferta per la Virtus Roma che a Voghera lotta per tutta la partita ma viene sconfitta dalla Bertram Tortona 75-69. Gli uomini di coach Bechi, sempre privi di Benetti, Filloy e Vedovato, hanno dovuto poi fare i conti anche con il quarto fallo nel primo tempo di Aaron Thomas che ha limitato il minutaggio dell’ala Usa e non sono riusciti a rispondere al parziale di 9-2 nell’ultimo quarto che ha permesso ai padroni di casa di staccarsi definitivamente.

Primo quarto all’insegna dell’equilibrio: Tortona parte forte, 6-0, con un ottimo Sorokas (9 punti nel quarto), ma Roma è brava a ricucire subito grazie a un’ottima difesa e un attacco ben distribuito nel quale si mette in evidenza Roberts (7). I tiri liberi di Johnson a fine periodo fissano il punteggio sul 22-21. Equilibrio che persiste anche nel secondo quarto, con le percentuali degli attacchi che si abbassano soprattutto nei primi minuti. Per la Virtus si mette in evidenza Parente (8 nel quarto) con le sue penetrazioni, ma coach Bechi con 3:23 sul cronometro si vede fischiare il quarto fallo personale ad Aaron Thomas. I padroni di casa ne approfittano per piazzare un break (7-0) nei minuti finali e chiudere il primo tempo avanti 41-34.

Terzo quarto di grande impatto difensivo della Virtus Roma: gli uomini di coach Bechi chiudono il proprio canestro nei primi 5’ di secondo tempo e con un parziale di 0-12 si portano avanti 41-46 con una tripla di Baldasso. Un ottimo Roberts (8 nel parziale) porta la Virtus sul 44-50 con 3:30 sul cronometro. Non si fa attendere la reazione della Bertram con Johnson (suoi 9 dei 14 punti di Tortona nel quarto) che piazza un contro-break di 8-0 che la riporta al comando sul 52-50. Dopo una tripla di Chessa, è un canestro da tre punti di Gergati sulla sirena a chiudere il quarto sul 55-53. Anche l’ultima frazione di gioco si apre all’insegna delle percentuali basse e dell’equilibrio, a metà quarto il punteggio è 61-60 e coach Bechi decide di rimandare in campo Thomas dopo averlo preservato nel terzo periodo. L’attacco della Virtus però non si sblocca e i padroni di casa, con Garri protagonista, ne approfittano per costruire il parziale di 9-2 che chiude la partita. 75-69 il risultato finale.

La Virtus Roma rimarrà in Piemonte in vista del prossimo impegno, domenica 11 febbraio alle ore 12.00 a Casale Monferrato.

Questo il commento di coach Luca Bechi in conferenza stampa al termine del match: «Abbiamo combattuto tutta la partita, abbiamo sbagliato tanto compreso qualche canestro facile anche nei momenti finali della partita, forzando un po’ troppo in attacco e ridando così energia a Tortona che nel secondo tempo aveva perso ritmo anche grazie alle nostre difese. Nel finale punto a punto a noi è mancata la lucidità dovuta anche al fatto di avere solo due lunghi a disposizione, ed è una cosa che si paga giocando anche in mezzo alla settimana. Questa mancanza di lucidità credo sia stata la chiave della partita, il nostro 4/23 da tre punti, con anche ottimi tiri sbagliati, credo sia eloquente. Ora però non è il momento di abbattersi o pensare agli assenti, dobbiamo continuare su questa strada che abbiamo intrapreso da tre partite e iniziare a pensare alla partita di domenica in casa della capolista, giocando una partita attenta e determinata perché a questo punto della stagione tutti hanno bisogno di punti».

Bertram Tortona – Virtus Roma 75-69 (22-21; 41-34; 55-53)

Bertram Tortona: Meluzzi, Stefanelli 3, Cremaschi ne, Sorokas 16, Radonjic, Divac, Apuzzo ne, Quaglia 5, Garri 12, Gergati 14, Johnson 20, Spanghero 5. All. Pansa.

Virtus Roma: Benetti ne, Basile, Maresca 6, Chessa 6, Baldasso 10, Lucarelli ne, Landi 6, Roberts 19, Thomas 12, Ndzie ne, Parente 10. All. Bechi.

RomaOggi.eu → Leggi il prossimo articolo

La Redazione

RomaOggi.eu “Interesting news for interesting people”

Alt text cinecittà world
Ottieni uno sconto sull’acquisto dei biglietti! CLICCA QUI
La Virtus non torna alla vittoria esterna, Tortona si impone 75-69 ultima modifica: 2018-02-09T02:43:16+00:00 da Cristiano Morelli