GABRIELE CANTANDO PASCALI in scena con “SE STASERA SONO 50”

alt tag gabRIELE CANTANDO PASCALI

Ritorna in scena Roma GABRIELE CANTANDO PASCALI con “SE STASERA SONO 50” di Lilli Eritrei.

Festeggiare i propri 50 anni sul palco? Roba da artista! E’ ciò che succederà il 23, 24 e 25 febbraio 2018 al Teatro Agorà 80, in via della Penitenza n. 33, tra Gabriele Cantando Pascali ed i suoi migliori amici e pubblico.

alt tag gabRIELE CANTANDO PASCALI

Tre giorni di spettacolo sul palco e nel preshow in cui tutti gli spettatori (donne e uomini) saranno invitati  ad indossare delle scarpe con il tacco (ma anche boa, parrucche  e cappellini fantasy sono graditi) al grido di #m&wtutticonitacchi!  Lui è un artista che vive ogni giorno il concetto della convivenza della duplicità ed è già molto conosciuto nell’ambito per la sua attività di attore, danzatore e coreografo sia di teatro che di cinema. Il coinvolgente spettacolo “Se Stasera sono 50”  è un one woMAN show (con diversi artisti a coronare la vivacità della scena tra i quali anche 4 danzatori) in cui il poliedrico Gabriele si dona al pubblico recitando, ballando, cantando, facendo ridere e divertire con una magnificamente esplicita amarezza riguardo i tanti temi su cui si focalizza la trama. Gabriele Cantando Pascali porta a teatro quel cabaret televisivo divertente e di grande classe, impreziosendo il tema parzialmente en travesti. E si perché Gabriele é come Giano bifronte ..Lui (e Lei) due facce nella vita e sul palcoscenico … serio e faceto, elegante e snob anche con pailettes e parrucca viola, Lui è Gabriele e Lei e Gabri-elle e parlano della loro vita passata ed attuale dando vita alla  “commedia pensante” scritta e diretta dalla mirabile firma di Lilli Eritrei,  regista e sceneggiatrice di film, fiction tv e spettacoli teatrali. E ridendo si parla di adolescenza “sessualmente turbata da un tipo ….” , di maternità/paternità surrogata, di rapporti uomo/donna marito/moglie marito/moglie/amante, di “meritocrazia” e mondo dello spettacolo/politica (bisogna ben capire quale sia il merito …). Lustrini e serietà … un continuo palleggio tra il pubblico ed i personaggi che Gabri-elle  “prende” dalla vita reale, li porta sul palco e li riporta tra il pubblico che si identifica almeno in uno di essi.

alt tag gabRIELE CANTANDO PASCALI

Un dialogo d’amore tra  l’istrione ed i partecipanti a questo “gioco” teatrale. Nel palco Gabri-elle non è solo  ma con la collaborazione della Fusion Dance e di Carla Tombesi e la partecipazione amichevole di Diego Riace, coreografati da Vagnoli&Tombesi, con qualche piccolo cameo di David Pironaci. Ad accompagnare la rappresentazione scenica sono state scelte musiche vivaci e coinvolgenti che, a tratti,  trasformeranno il palco in una disco anche grazie al disegno luci di Andrea Busiri Vici, alle scene e costumi di ABV24 ed al direttore di scena Stefania Lerro. Anche la regista Lilli Eritrei ha scelto un’aiuto regia di spessore: Federica Tessari; il coaching  vocale dello spettacolo  è affidato a Luca Notari e le fotografie a AB24 e Sea Ds con la divulgazione stampa a #Differevent di Sara Lauricella. Uno spettacolo pieno di vivacità e pensiero, di colore e di sobrietà, di varietà e di eleganza.

 

Per info e prenotazioni potete seguire il gruppo pubblico su facebook denominato “Se stasera sono qui show e la relativa pagina dell’evento.

Sara Lauricella

GABRIELE CANTANDO PASCALI in scena con “SE STASERA SONO 50” ultima modifica: 2018-02-15T15:41:07+00:00 da Antonietta Di Vizia