Traffico in tilt per il rifacimento delle strade centrali della città, a 48 ore dal voto

alt tag traffico in tilt

“Traffico in tilt per il rifacimento delle strade centrali della città, a 48 ore dal voto.  Perchè non prima? perchè non  due mesi fa quando le strade erano piene di viragini a causa delle piogge? Il sindaco Terra ci dice che erano lavori già programmati. Poco credibile considerando che trattasi del venerdi prima del 24”.  Questo è il primo appunto che non passa inosservato al candidato sostento dalla coalizione del centro destra, Domenico Vulcano, che  fino all’ultimo momento prima della chiusura della campagna elettorale, si è dedicato ai cittadini, da Campoleone, passando per il  quartiere Toscanini fino a Casalazzara.

Con la semplicità di sempre, e i segni di chi non si è mai arreso nel cercare di far arrivare a tutta la popolazione il suo programma, Domenico Vulcano, una cosa la dice con certezza. ” E’ stata una bellissima esperienza, ho incontrato tantissima gente, ho parlato con tutti, ho fatto anche riunioni con sole tre persone, non mi vergogno di dirlo, ma sono soddisfatto, perchè ho mantenuto la mia integrità, sono sempre stato me stesso,  ciò che sono realmente, e se domenica vincerò questa sfida, la mia porta sarà aperta a tutti”.

Numerosi i consensi ottenuti nel corso dei suoi incontri, senza troppe polemiche, ha incentrato le sue relazioni sul suo programma e il suo modo di vedere il rinnovamento della città.

Accompagnato dal consigliere Roberto Boi, quest’ultimo non si esime dal parlare del pericolo discarica, non molto lontano dalla nostra più prossima periferia apriliana, prospetta il rifacimento della rotonda della Yale e fra le promesse, la cosa più importante, la nomina di un refente per ogni zona periferica affinchè faccia da tramite e collante con l’Amministrazione che nascerà, con l’invito finale di recarsi alle urne, quando l’astensionismo non aiuta il cambiamento.

 

Traffico in tilt per il rifacimento delle strade centrali della città, a 48 ore dal voto ultima modifica: 2018-06-22T21:53:54+00:00 da Lorella Iaci