IMPERO COUTURE nel mese delle spose-un trionfo per Luigi Auletta

ALT TAG IMPERO COUTURE

Da poco è trascorso il mese delle spose ed un marchio che ha trionfato in Italia per la cerimonia è quello di Impero Couture. Non solo in grado di vestire la sposa di qualsiasi età e taglia ma di rendere uniche le nozze con damigelle e paggetti per non parlare delle “suocere” così esigenti ma belle ed eleganti grazie a tal maison.

alt tag impero couture

Siamo andati ad incontrare nel “suo quartier generale” il Presidente Luigi Auletta per scoprire il segreto del successo imprenditoriale.

Come nasce Impero?Il nome nasce per la mia passione per il mondo biblico delle grandi imprese e dell’ Impero Romano. Nasco come stilista in un laboratorio artigianale all’età di 32 anni trasformando i jeans con applicazioni di perle , strass e proverbiali sono stati le giacchine con applicazioni che erano davvero molto richieste . Il mio esordio a Grumo Nevano un paesino di 150000 abitanti ma dava lavoro ad oltre 20.000 persone nella produzione di calzature o per la sartoria”.

Nasce quindi come stilista?Si, ed anche oggi pur avendo degli stilisti controllo in modo minuzioso ogni passaggio per la realizzazione degli abiti. Collaborano con noi 300 unità di addetti alla vendita, al wedding, alla sposa , allo sposo, damigelle, alta cerimonia e red carpet. Serviamo il cliente in Toto e soprattutto ci occupiamo di una fascia di età dai 13 ai 18 anni che non è contemplata da top trend come Cavalli e D@G poiché è una fase di abbandono dell’adolescenza ma di giovani donne; abbiamo creato Impero young“.

Il vestito  firmato Impero che più  le è rimasto nel cuore? “Ricordo la sfilata di Piazza di Spagna Moda sotto le stelle e mi emozionavo a vedere le creazioni di Gianni Versace lui è stato il mio vate. Adoro nelle mie collezioni il black and white per tutte le occasioni può divenire a seconda del taglio estroso insomma versatile”.  

alt tag impero couture
Kelly Lang

Tanti personaggi dello spettacolo hanno scelto Impero e in questi giorni scopriremo chi sarà la nuova testimonial Impero Couture?Per diversi anni è stata la famosa Brooke di Beautiful, Kelly Lang, che incarnava l’eleganza e l’adeguata fisicità nel vestire la Donna . In passato avevo scelto attrici come Cosima Coppola protagonista in Onore e Rispetto ed anche Manuela Arcuri ha indossato i miei abiti ai suoi esordi. Per il mondo maschile l’attore Francesco  Testi è un modello perfetto! Da qualche anno mi occupo tramite un’agenzia di creare le modelle del domani. Fondamentali sono le nozioni di tipo educativo e non solo il portamento. La donna Impero la considero come un fiore ma anche una guerriera”.                                                             

Presidente siamo nel suo quartier generale ossia dove ci troviamo? “Siamo nella zona industriale dell’Agro Aversano a Carignano; il mio stabilimento e ‘ di 3.000 mq con oltre 700 mq di show room che raccontano la storia dei 7 re di Roma e trionfa la figura di Minerva emblema della saggezza e della guerriera. Rimangono tutti sbalorditi a vedere la cura del particolare non solo negli abiti ma anche nell’arredo; intorno allo Showroom ci sono gli uffici marketing, web, design e creativo”.                               

Luigi Auletta ha ancora un desiderio nel cassetto? “Sempre desideri ed il segreto è non sentirsi mai arrivato”.

alt tag impero couture
modelli Impero Couture, Luigi Auletta e Barbara Castellani

Barbara Castellani

IMPERO COUTURE nel mese delle spose-un trionfo per Luigi Auletta ultima modifica: 2018-06-26T11:44:05+00:00 da Antonietta Di Vizia