Capalbio libri il “festival sul piacere di leggere” dal 28 luglio al 6 agosto

alt tag capalbio libri

CAPALBIO LIBRI-Dodicesima edizione, dodici libri e dodici autori:  tra gli autori che saliranno sul palco  molto attesi Claudio Cerasa e Roberto Napoletano, Nicola Gratteri ed Elena Improta, il Premio Strega 2018 Helena Janeczek  e il Premio Strega Giovani 2018 Lia Levi.

Torna a Capalbio, in provincia di Grosseto, il “festival sul piacere di leggere”, Capalbio Libri. L’appuntamento letterario si svolgerà come da tradizione in Piazza Magenta, nel cuore del centro storico del borgo maremmano. La manifestazione, ideata e diretta da Andrea Zagami, organizzata dall’agenzia di comunicazione Zigzag in collaborazione con il Comune di Capalbio, si svolgerà da sabato 28 luglio a lunedì 6 agosto, con inizio alle ore 19:00.  

alt tag capalbio libri

Principale novità di questa edizione, nell’ambito di un accordo di promozione territoriale fra il Comune di Capalbio e il Comune di Orbetello, fortemente voluto dal Sindaco di Capalbio Luigi Bellumori, la serata conclusiva del festival avrà luogo lunedì 6 agosto ad Orbetello.

Molto interessante  il “menu” letterario: Nicola Gratteri (Fiumi d’oro. Come la ‘ndrangheta investe i soldi della cocaina nell’economia legale – Mondadori), Federico Fubini (La maestra e la camorrista. Perchè in Italia resti quel che nasci – Mondadori), Giuseppe Procaccini (L’abaco dei sentimenti confusi – Gaffi), Lia Levi (Questa sera è gia domani – E/O, Premio Strega Giovani 2018), Nathalie Peigney (Sophie la parigina. 103 cose da sapere per essere come lei – Rizzoli),  Alessandro Wagner (Arricchirsi con onore. Elogio del buon imprenditore, di Benedetto Cotrugli – Rizzoli), Lisa Roscioni (La badessa di Castro. Storia di uno scandalo – Il Mulino),  Roberto Napoletano (Il Cigno nero e il Cavaliere bianco. Diario italiano della grande crisi – La nave di Teseo),  Claudio Cerasa (Abbasso i tolleranti. Manuale di resistenza alla sfascismo – Rizzoli), Elena Improta (Ordinaria diversità. Diario di una figlia, moglie, madre – Ponte Sisto),  Mario Tozzi (L’Italia intatta. Viaggio nei luoghi italiani non alterati dagli uomini e fermi nel tempo. Un mosaico di straordinaria bellezza  – Mondadori) ed  Helena Janeczek (La ragazza con la Leica – Guanda, Premio Strega 2018). 

alt tag capalbio libri

La principale novità di quest’anno è la collaborazione tra il Comune di Capalbio e il Comune di Orbetello, che coinvolgerà Capalbio Libri e Orbetello Piano Festival, un’altra eccellenza culturale dell’estate maremmana.

In 11 anni di storia Capalbio Libri ha conquistato un pubblico sempre crescente e grande attenzione tra gli addetti ai lavori e gli appassionati, diventando uno degli appuntamenti estivi più seguiti tra le manifestazioni dedicate ai libri e alla promozione della lettura. Dal 2007 al 2017 a Capalbio Libri sono stati 138 i libri presentati, 144 gli autori, 326 gli ospiti saliti sul palco rosso, 161 i musicisti. Più di 45mila le persone che hanno assistito alle presentazioni in Piazza Magenta, oltre 3200 gli articoli e servizi radio/tv sul festival.

 

Redazione

Capalbio libri il “festival sul piacere di leggere” dal 28 luglio al 6 agosto ultima modifica: 2018-07-24T13:52:54+00:00 da Antonietta Di Vizia