Roma e Real Madrid si sfidano nell’andata degli ottavi di Champions

Roma-Real Madrid andata degli ottavi di Champions League.

Roma e Real Madrid, due squadre in cerca di certezze.

Roma e Real Madrid si affronteranno questa sera a distanza di otto anni dall’ultima volta che i loro destini si sono incrociati. L’ultima volta che Roma e Real Madrid si sono fronteggiate era la stagione 2007/2008 con i capitoli guidati all’ora sempre da Luciano Spalletti. Contro ogni pronostico, i giallorossi riuscirono a battere le merengues nel doppio confronto degli ottavi di Champions League, sia allo stadio Olimpico per 2-1 con le reti di Pizarro e Mancini, sia al Santiago Bernabéu con le reti di Taddei e Vucinic, in una serata che ogni tifoso romanista ricorda.

roma e real madrid

Ma Roma-Real Madrid non è stata sempre una partita dolce per i giallorossi. La prima volta che Roma e Real Madrid si incontrarono era la stagione 2001-2002 nel girone di Champions League, entrambe le squadre era vincitrici dei rispettivi campionati. Una prima volta però doppiamente amara per i capitoli, che affrontarono le merengues in quel tragico 11 settembre 2001, con un’atmosfera surreale sugli spalti che vide la Roma perdere in casa per 0-2. Al ritorno invece fu tutta un’altra storia. La squadra di Fabio Capello, già data per spacciata contro i galacticos che poi vinceranno la Champions League, riuscì a strappare un punto in casa dei blancos, andando addirittura in vantaggio con Francesco Totti, per poi essere raggiunti da una rete di Luis Figo. I due team si rincontreranno la stagione seguente nel girone preliminare, in cui la Roma perderà la gara di andata in casa per 0-3, ma otterrà al ritorno una storica vittoria per 0-1 firmata da Totti che rimarrà nella storia della Roma. Nella stagione 2004/2005 i destini delle due squadre si incrociarono nuovamente, ma questa volta la Roma perse entrambe le sfide, la prima in Spagna per 4-2, la seconda in casa per 0-3. In totale le due squadre si sono affrontate per otto volte, la bilancia pende in favore del Real Madrid con 4 vittorie, 1 pareggio e 3 successi per la Roma. Il match di stasera si preannuncia importante per la squadra di Spalletti, che ha già avvisato i giocatori che non ammetterà cali di concentrazione per non incappare in brutte figure. La curiosità e che entrambe le società hanno cambiato il proprio tecnico in vista di questo ottavo di finale, infatti anche il Real ha esonerato Rafa Benitez e messo al suo posto l’ex pallone d’oro Zinedine Zidane che ha riportato entusiasmo in un ambiente che era depresso. Una statistica in favore della Roma è quella che racconta come il Real Madrid quando incrocia una squadra italiana nella fase eliminatoria, viene sempre eliminato dagli anni 90′ a questa parte, e allora non ci resta che sperare e credere nelle parole di John Updike: «I sogni si realizzano; senza questa possibilità, la natura non c’inciterebbe a farne.»

roma e real madrid

articolo di Cristiano Morelli

Roma e Real Madrid si sfidano nell’andata degli ottavi di Champions ultima modifica: 2016-02-17T09:29:01+02:00 da Cristiano Morelli