Pronostico della ventiseiesima giornata della Serie A

Pronostico e analisi della 26°giornata di campionato.

Pronostico e analisi della 26°giornata di campionato.

Pronostico difficile per questa ventiseiesima giornata di campionato che inizia stasera con Bologna-Juventus e si concluderà lunedì con la super sfida tra Napoli e Milan.

BolognaJuventus: Il Bologna ha sfidato in casa la Juventus l’ultima volta nella stagione 2013/2014, perdendo per 0-2. Mentre l’ultimo successo dei padroni di casa è datato alla stagione 1998/1999 con Paramatti, Signori e Fontolan che portarono in trionfo gli emiliani dopo tredici anni di digiuno. Ad oggi i due club si sono incontrati 68 volte con un bilancio che vede 18 vittorie del Bologna, 22 pareggi e 28 successi della Juventus. Un match in cui l’ago della bilancia pende fortemente verso i bianconeri, che sono all’inseguimento della sedicesima vittoria consecutiva e che volano sulle ali dell’entusiasmo dopo la vittoria contro il Napoli. Ma il Bologna non farà certo da vittima sacrificale, i rossoblù da quando è arrivato Roberto Donadoni sono un’altra squadra e hanno raggiunto il decimo posto in classifica risalendola partita dopo partita. Inoltre è bene ricordare che gli ultimi a fermare il Napoli prima della Juventus, sono stati proprio gli emiliani, che vorrebbero ripetere l’impresa contro la squadra di Massimiliano Allegri.

Pronostico: 2

VeronaChievo Verona: Il Verona disputerà per la quarta volta nella sua storia un derby casalingo contro il Chievo Verona. L’ultima volta che il Verona ha ospitato il derby era il 21/12/2014 e lo perse per 0-1. In totale le due squadre si sono sfidate per tre volte senza pareggiare mai, e la bilancia della vittoria pende per 2 vittorie a 1 per il Chievo Verona. Il pronostico vede in vantaggio il Chievo Verona che si trova a quota 31 punti, in una posizione agiata di classifica rispetto a quella dei cugini, che sono ultimi con 10 punti di ritardo dalla quartultima.

Pronostico: 2

InterSampdoria: Le due squadre si sono incontrare per 58 volte, con 35 vittorie per l’Inter, 16 pareggi e 7 vittorie per la Sampdoria. L’ultima vittoria dell’Inter risale al 29/10/2014 per 1-0, mentre l’ultimo successo esterno per i blucerchiati risale alla stagione 1996-1997 con il punteggio di 3-4. Sarà un match tesissimo, con l’Inter in cerca di una vittoria scaccia crisi dopo i passi falsi contro il Verona e la Fiorentina, e una Sampdoria invece in cerca di punti salvezza.

Pronostico: 1

SassuoloEmpoli: Un solo precedente in casa del Sassuolo contro l’Empoli, giocato il 28/10/2014 e vinto per 3-1. Sarà una sfida tra l’ottava e la nona forza del campionato, divise da un solo punto in classifica. Il Sassuolo di Eusebio Di Francesco e alla ricerca della vittoria che manca dal 10 gennaio, quando i neroverdi sconfissero l’Inter in casa. L’Empoli invece vorrà riscattarsi dopo il tonfo casalingo contro il Frosinone, e proverà a scalare la classifica per confermarsi la sorpresa del campionato.

Pronostico: X

TorinoCarpi: Prima volta in assoluto per il Carpi di Castori in casa dei granata, che sono alla ricerca di punti salvezza per tentare una disperata rimonta. Il Torino invece, dopo la vittoria esterna sul Palermo, vuole raggiungere il primo possibile la quota dei 40 punti salvezza per tirarsi fuori dalla lotta retrocessione.

Pronostico: 1

GenoaUdinese: Il Genoa di Gian Piero Gasperini ospita l’Udinese di Stefano Colantuono in un match delicato fra due club che lottano per non retrocedere. Le due squadre si sono sfidate in totale per 21 volte, con 11 successi dei grifoni, 7 pareggi e solo 3 vittorie per i friulani. L’ultima volta che il Genoa ospitò l’Udinese finì per 1-1, mentre l’ultimo successo dei grifoni è datato 2013 con il risultato di 1-0, risale invece al 2011 l’ultima vittoria dei bianconeri in casa dei rossoblù per 2-4.

Pronostico: 1

AtalantaFiorentina: Le due squadre si sono sfidate 52 volte, con 19 successi per l’Atalanta, 20 pareggi, e 13 vittorie per la Fiorentina. L’ultima volta che le due squadre si sono incontrare in casa dei nerazzurri, era il 2014 e finì con il punteggio di 0-1 con i Viola che si portarono a casa i tre punti. L’ultimo successo dei bergamaschi risale invece alla stagione 2012 con il punteggio di 2-0, mentre l’ultimo pareggio è datato 2008 con il risultato di 2-2. L’Atalanta, in cerca di punti salvezza, non perde da tre turni in casa e vuole continuare la striscia positiva per tirarsi fuori dalla lotta per non retrocedere, mentre i Viola, galvanizzati dalla vittoria nello scontro diretto sui nerazzurri, vogliono assolutamente vincere per blindare il terzo posto dagli attacchi di Roma e Milan.

Pronostico: X

FrosinoneLazio: Prima volta in assoluto per i biancocelesti in Ciociaria, che dovranno vedersela con un Frosinone reduce dall’importante vittoria in casa dell’Empoli, che ha rinforzato le speranze salvezza della squadra di Roberto Stellone. Ma allo stadio Matusa arriverà una Lazio che non perde in trasferta da novembre e che è reduce dalla vittoria in casa contro il Verona, in cerca di tre punti per continuare a sperare in un posto nell’Europa League. Un elemento di cui bisognerà tenere conto è proprio l’Europa League, che potrebbe aver tolto energie importanti alla squadra di Stefano Pioli.

Pronostico: X2

RomaPalermo: La Roma ospiterà un Palermo in cerca di punti salvezza e di tranquillità, visti i burrascosi cambi sulla panchina. Le due squadre si sono incontrate per 26 volte, con 17 vittorie per la Roma, 4 pareggi e 5 vittorie per il Palermo. L’ultima volta che i giallorossi ospitarono i rosanero è stata nella scorsa stagione, con i siciliani che si imposero all’Olimpico per 1-2. L’ultima successo per i giallorossi risale invece al 2012 con il punteggio di 4-1, mentre l’ultimo pareggio risale al 2004 con il risultato che rimase bloccato 1-1. La Roma arriva carica a questa sfida dopo quattro vittorie di fila, ma e anche vero che le fatiche della Champions League, contro il Real Madrid, potrebbero farsi sentire. Il Palermo invece ritrova Giuseppe Iachini sulla panchina, tornato solo dopo le scuse di Maurizio Zamparini.

Pronostico: 1

NapoliMilanPeriodo non certo felice per i partenopei, che sono reduci dalle sconfitte con la Juventus in campionato e con il Villareal in Europa League che rischiano di compromettere la stagione. Le due squadre si sono incontrate per 67 volte, con 25 vittorie del Napoli, 20 pareggi e 22 successi del Milan. L’ultima volta che il Napoli ha ospitato il Milan ha vinto con un netto 3-0, mentre l’ultimo pareggio è datato 2012 con la partita che si concluse per 2-2. L’ultimo successo dei rossoneri invece risale invece al 2010, quando si imposero al San Paolo per 1-2. Il Napoli sicuramente vorrà riscattarsi per non perdere il treno scudetto, mentre il Milan, che vuole continuare la risalita verso il terzo posto e sogna di scavalcare i cugini nerazzurri che sono avanti di solo tre punti, è in cerca di una grande vittoria per dare una svolta alla stagione.

Pronostico: 1,2

Bologna-Juventus          2

Verona-Chievo Verona 2

Inter-Sampdoria             1

Sassuolo-Empoli             X

Torino-Carpi                     1

Genoa-Udinese                 1

Atalanta-Fiorentina       X

Frosinone-Lazio              X2

Roma-Palermo                  1

Napoli-Milan                     12

Articolo a cura di

Cristiano Morelli

LONDON, ENGLAND - JUNE 02: A detailed view of the Hawk-Eye camera-based system ahead the international friendly match between England and Belgium at Wembley Stadium on June 2, 2012 in London, England. Goal line technology will be tested in today's game, but not enforced. (Photo by Shaun Botterill/Getty Images)

Pronostico della ventiseiesima giornata della Serie A ultima modifica: 2016-02-19T10:25:13+01:00 da Cristiano Morelli