WeGil “Pier Paolo Pasolini. Non mi lascio commuovere dalle fotografie” di Massimo Scafati – Target Lab Ets

Visita con Target Lab Ets

alt tag massimo scafati
P.P. Pasolini. Non mi lascio commuovere dalle fotografie. WeGil -Roma © Massimo Scafati - Target Lab Ets

Mostra alla WeGil “Pier Paolo Pasolini. Non mi lascio commuovere dalle fotografie

Visita con  Target Lab Ets il  28/05/2022

alt tag massimo scafati
P.P. Pasolini. Non mi lascio commuovere dalle fotografie. WeGil -Roma © Massimo Scafati – Target Lab Ets

Dal 20 Maggio 2022 è aperta a Roma presso gli spazi di WeGil in Largo Ascianghi, 5 a Trastevere la mostra fotografica “Pier Paolo Pasolini. Non mi lascio commuovere dalle fotografie” allestita e proposta dalla regione Lazio in occasione del centenario della nascita del regista, scrittore e sceneggiatore nato a Bologna il 5 Marzo del 1922.

La mostra propone circa 160 fotografie e documenti d’epoca che attraversano molte fasi della vita del regista; le sue travagliate esperienze dagli albori di una gioventù spesa tra Bologna ed il Friuli, gli anni dolorosi della guerra fino all’arrivo a Roma nel 1950. Molte immagini riguardano le prime esperienze letterarie e cinematografiche di Pasolini fino alla consacrazione nel Gotha culturale negli anni ’60.

alt tag massimo scafati
P.P. Pasolini. Non mi lascio commuovere dalle fotografie. WeGil -Roma © Massimo Scafati – Target Lab Ets

 

alt tag massimo scafati
P.P. Pasolini. Non mi lascio commuovere dalle fotografie. WeGil -Roma © Massimo Scafati – Target Lab Ets

Seguendo il tracciato del percorso espositivo incontriamo immagini di Letizia Battaglia, Carlo Bavagnoli, Sandro Becchetti, Dario Bellini, Piergiorgio Branzi, Cameraphoto, Elisabetta Catalano, Mimmo Cattarinich, Divo Cavicchioli, Elio Ciol, Mario Dondero, Gabriella Drudi Scialoja, Aldo Durazzi, Claudio Ernè, Toti Scialoja, Archivi Farabola, Federico Garolla, Giovanni Giovannetti, Vittorio La Verde, Massimo Listri, Cecilia Mangini, Domenico Notarangelo, Angelo Novi,  Rodrigo Pais, Angelo Pennoni, Reporter Assocati, Paul Ronald, Salvatore Tomarchio e Roberto Villa e Dino Pedriali.

Bellissime le immagini di Pasolini alle prime esperienze da cineasta nelle borgate romane in costruzione, le partite di calcio con la nazionale attori e cantanti, gli incontri determinanti con Elsa Morante, Maria Callas, Rossellini. Tra le molte curiosità spicca perfino la foto di un giovanissimo (irriconoscibile) Walter Veltroni.

alt tag massimo scafati
P.P. Pasolini. Non mi lascio commuovere dalle fotografie. WeGil -Roma © Massimo Scafati – Target Lab Ets

Gli ultimi pannelli riguardano una breve rassegna stampa con le testate dei giornali dedicate alla tragica morte dello scrittore avvenuta, come noto, in circostanze tragiche presso l’idroscalo di Ostia la notte del 2 Novembre del 1975.

La mostra presso WeGil sarà aperta fino al 10 Luglio con orario 10:00-19:00 ed ingresso gratuito.

© MAssimo Scafati – Target Lab Ets

Nella prossima dichiarazione dei redditi sostieni il progetto culturale e fotografico di Target Lab Ets devolvendo il 5xMille in suo favore inserendo il codice fiscale : 96498910585 che identifica l’associazione.

sostieni il progetto fotografico di Target Lab Ets 371 4413442 con una donazione tramite Paypal account: TARGET.LSFC@GMAIL.COM

alt tag massimo scafati
P.P. Pasolini. Non mi lascio commuovere dalle fotografie. WeGil -Roma © Massimo Scafati – Target Lab Ets
alt tag massimo scafati
P.P. Pasolini. Non mi lascio commuovere dalle fotografie. WeGil -Roma © Massimo Scafati – Target Lab Ets
alt tag massimo scafati
P.P. Pasolini. Non mi lascio commuovere dalle fotografie. WeGil -Roma © Massimo Scafati – Target Lab Ets
alt tag massimo scafati
P.P. Pasolini. Non mi lascio commuovere dalle fotografie. WeGil -Roma © Massimo Scafati – Target Lab Ets
WeGil “Pier Paolo Pasolini. Non mi lascio commuovere dalle fotografie” di Massimo Scafati – Target Lab Ets ultima modifica: 2022-05-31T20:30:26+02:00 da Target Lab Ets