Bedda Maki – come reSUSHItare il ristorante e vivere felici

Bedda Maki – come reSUSHItare il ristorante e vivere felici.

Bedda Maki, una brillante commedia di Chiara Boscaro e Marco Di Stefano – regia di Roberto Marafante  – con Roberta Azzarone, Caterina Gramaglia, Franco Mirabella, Lorenzo Parrotto, Arturo Scognamiglio (La Bilancia Produzioni) – in scena al Teatro dè Servi, http://www.teatroservi.it/, fino al 19 febbraio 2017.

Intelligente e divertente, Bedda Maki  narra di un ristorante siciliano “La Tonnara di Toni” a Milano che entrato in crisi cerca di trasformare la sua attività. Il ristoratore,  proprietario del ristorante, ormai deciso alla chiusura dell’attività  per mancanza di clienti e debiti accumulati, accetta di essere aiutato dal figlio Calogero studente universitario e dalla cameriera Maria. Lo sforzo è quello di arrivare a proporre una cucina più moderna che combini la tradizione siciliana con quella giapponese, un po’ come l’evoluta cucina “fusion”, quel tipo di cucina che combina elementi associati a differenti tradizioni culinarie per produrre menù o piatti complessi e  non riconducibili ad alcuna tradizione culinaria precisa.

Trovare il giusto stile, decorare le pareti , definire l’arredamento e i piatti da utilizzare, mantenendo l’armonia con il vecchio locale, in cui anche litigi e incomprensioni di carattere sentimentale non mancano, può sembrare un’impresa davvero complicata ma non impossibile. Alla fine, gli accorgimenti apportati al locale e l’aver coniugato la tradizione culinaria sicula con quella nipponica sarà per il locale l’occasione per ritornare ai vecchi splendori e attrarre i gusti dei milanesi?

L’interessante  e contenuta commedia, interpretata sapientemente dai protagonisti, con comicità e leggerezza ha saputo divertire e contemporaneamente richiamare l’attenzione del pubblico su tematiche come: la crisi che non risparmia neanche la ristorazione; le tradizioni culinarie italiane; il culto degli chef e la spasmodica ricerca del diverso; le distanze ancora presenti tra Nord e Sud del Paese.  

Bedda Maki – come reSUSHItare il ristorante e vivere felici –  è il testo Vincitore della IV Edizione del Concorso “Una commedia in cerca di autori”.

 Rossella Ronconi

Bedda Maki – come reSUSHItare il ristorante e vivere felici ultima modifica: 2017-02-13T13:05:49+02:00 da Antonietta Di Vizia