La Polenta dell’amicizia si festeggerà anche ad Aprilia, venerdi 26 gennaio dalle ore 20, a via de “ Le Isole”

alt tag la polenta
la polenta dell'amicizia

La Polenta dell’amicizia si festeggerà anche ad Aprilia, venerdi 26 gennaio dalle ore 20, a via de “ Le Isole”, tutti i cittadini, sono invitati al connubio tra la degustazione di uno dei piatti più antichi del mondo e il valore più bello del mondo, l’amicizia, creandone una vera e propria festa.

«Associazioni come la nostra – afferma Lino Palladinelli, esponente attivo dell’organizzazione, – servono per mantenere viva la tradizione legata sì alla tavola ma che si allarga a tutte le ricchezze del territorio. Non per nulla, cerchiamo sempre di lavorare su iniziative, dedicate alle ricchezze del territorio, e volte al ritorno degli antichi mestieri, come il riuso per esempio dell’antico mulino in pietra”.

Il convivio che si svolgerà presso il ristorante, le Isole, vede un ottima ambientazione, molto campestre e fuori dalle mura cittadine, ottima la cucina, ma la vera protagonista sarà ovviamente la polenta, un piatto arcaico, uno dei primi impasti cotti dell’umanità. Era certamente in uso già tra i sumeri e in Mesopotamia dove era preparata con miglio e segale. I greci utilizzavano la farina d’orzo e ne esistono infinite varianti a seconda delle materie disponibili sia in Africa che in Asia. La versione classica si prepara cuocendo farina di cereali a grana grossa in acqua bollente salata.Il termine polenta deriva dal latino puls e in epoca repubblicana era un cibo tanto comune che diede ai romani il nome di pultiferi, ossia mangiatori di polenta. Al tempo si trattava di un impasto a base di macinatura di farro cotto in acqua e sale, servito con un contorno di ceci, verdure e carne.
La polenta dell’amicizia, , sarà preceduta, alle ore 18, dalla presentazione di due libri legati al territorio, tra gli autori, Giosuè Auletta, ed i suoi collaboratori, tra cui Veronica Bottura, dell’associazione “ Radici con le ali”, un’ associazione che da diversi anni è attivo ed in maniera particolare incontra gli studenti e per far conoscere e promuovere il territorio, stimolando in loro un senso di appartenenza, importante per conoscere e riconoscere le origini.

 

Di lorella Iaci

La Polenta dell’amicizia si festeggerà anche ad Aprilia, venerdi 26 gennaio dalle ore 20, a via de “ Le Isole” ultima modifica: 2018-01-15T12:34:07+02:00 da Lorella Iaci