Roma: luci e ombre tra antico e moderno

Roma Circo Massimo

alt tag Roma Circo Massimo
Circo Massimo ©2018 Fabiana Cambiaso

“La foto del giorno” di domenica 2 settembre 2018 è stata inviata dalla nostra lettrice Fabiana Cambiaso con un bel primo piano delle rovine del Circo Massimo sovrastate dal palazzo della FAO.

Italo Calvino diceva “La città non dice il suo passato, lo contiene come le linee d’una manoscritto negli spigoli delle vie, nelle griglie delle finestre, negli scorrimano delle scale, nelle antenne dei parafulmini, nelle aste delle bandiere, ogni segmento rigato a sua volta di graffi, seghettature, intagli, svirgole.” Ogni città parla sempre del nostro oggi, del nostro presente. Per questo intrinseco senso della continuità in base al quale tutto ciò che è stato realizzato nel passato si possa proiettare nel futuro, la città rappresenta la possibilità di raccontare molte epoche, farsi essa stessa sito espositivo, spazio in cui si innesta antico, moderno e contemporaneo creando connubi e dialoghi con le rovine e luoghi sorti da millenni, ogni giorno attraversati da turisti e flussi urbani.

La semplice visione di pochi frammenti urbani consente di capire le stratificazioni e il passaggio della storia. In poche parole, consente di leggere quella che noi chiamiamo memoria, ma anche inevitabile confronto col passato, fra le vestigia di un mondo che non c’è più e le riflessioni, contraddittorie, di un mondo attuale che c’è ma fatica ad affermare una propria identità storica.
Fabiana Cambiaso
alt tag Roma Circo Massimo
Circo Massimo ©2018 Fabiana Cambiaso
La foto del giorno” è la rubrica dei lettori di www.Romaoggi.eu a cura del fotoreporter  Alessandro Lisci. Invia la tua foto del giorno ad alessandrolisci@yahoo.it con un titolo ed un breve testo. Infoline 3316379346
Roma: luci e ombre tra antico e moderno ultima modifica: 2018-09-02T11:04:08+01:00 da Alessandro Lisci