I Gioielli di Gaia Caramazza in Via Margutta, tra fascino e stile.  

Foto by Valeria Cossu

La “Scrigno Collection” di Gaia Caramazza, sette piccoli scrigni gioiello che contengono pietre preziose, tutti dedicati ai volti della femminilità  greca e romana, modelli di bellezza senza tempo ancora molto ammirati anche nel terzo millennio.

Scrigno Collection
Scrigno Collection

Belli, originali e unici i gioielli di Gaia Caramazza incantano via Margutta, la strada di artisti e artigiani a Roma,  particolarmente gremita sabato 29 ottobre 2016 in occasione della Roma Art week,  la settimana dell’arte contemporanea nella Capitale.

Da fiscalista Gaia Caramazza, http://gaiacaramazza.it/, pochi anni fa ha deciso per passione di intraprendere il percorso dell’ Accademia di arte orafa, e in pochi anni ha cominciato a realizzare gioielli di grande bellezza che sono stati subito molto apprezzati dal pubblico romano.

Grazie alla sua creatività e ad una spiccata  abilità è nato a gennaio 2016 Triplum, l’anello di ispirazione araba a tre punte, presentato al St. Regis Hotel, che ad AltaRoma ha conquistato il sofisticato pubblico della moda. Altra sfida importante per Gaia Caramazza è stata quella di realizzare  la scultura del “Premio Margutta – La Via delle Arti 2016”  per la quale la  jewelry designer ha tratto spunto dalla  fontana degli Artisti di Via Margutta e dal logo dell’evento.

Gaia Caramazza, Antonio Falanga e Grazia Marino
Gaia Caramazza, Antonio Falanga e Grazia Marino- Foto by Valeria Cossu

Gran successo anche questa volta, per il trunk show ideato da Grazia Marino A.D. della P&G Events per Gaia Caramazza, che per la particolare occasione ha mostrato la preziosa “Scrigno Collection”, una collezione realizzata interamente a mano, in oro, oro rosa, argento e bronzo abbinati alle pietre come: agata, quarzo, radici di smeraldo e brillanti, racchiusi  in sette scrigni preziosi ispirati ai volti della femminilità: Atena, Era, Estia, Afrodite, Artemide, Demetra e Persefone.

Partner dell’evento l’Azienda Vitivinicola CIU’ CIU’ che produce vini biologici di altissima qualità, provenienti da vitigni situati sui pendii delle colline di Offida (AP).

Redazione

 

.

I Gioielli di Gaia Caramazza in Via Margutta, tra fascino e stile.   ultima modifica: 2016-11-01T12:38:48+02:00 da Antonietta Di Vizia