Waiting for Christmas a Via Margutta un mondo di arte e creatività

Successo per l’evento del 9 dicembre 2016 in via Margutta,  Waiting for Christmas ovvero l’ incontro per brindare al Natale immersi in nell’arte e  creatività, firmato Antonio Falanga e Grazia Marino.  Nel piccolo ma delizioso atelier in via Margutta 86, davvero tanti gli ospiti per  ammirare i protagonisti del made in Italy di questo Natale 2016 come la  “Skirt Collection” di Giada Curti; le creazioni della design di gioielli Gaia Caramazza e del brand Catene Intrecci d’Autore;   le Lampade della Collezione PATTERNS ideate dall’Arch. Sergio Catalano prodotte da Join-lamp;  le opere fotografiche unite alla tecnica pittorica di Adriana Soares;  i preziosi consigli del make-up artist Raffaele Squillace e gli eccellenti vini dell’Azienda Vitivinicola Ciù Ciù di Offida.

Adriana Soares
Adriana Soares

Durante l’evento Waiting for Christmas abbiamo intervistato l’artista Adriana Soares, http://www.adrianasoares.com/.  Da modella a fotografa e oggi anche artista, da che cosa parti per realizzare le tue opere? 

Parto da una fotografia da me realizzata e impressa  su una base di metallo, sulla quale  attraverso i colori racconto la mia storia. Nelle immagini c’è molto spesso il mio volto e su quello racconto le  paure, l’ inconscio e la mia esperienza di vita, i miei primi 13 anni in Brasile e poi l’arrivo in Italia”.

Adriana Soares
Adriana Soares

Sei una autodidatta o hai studiato fotografia?

Ho chiuso con la moda e mi sono dedicata alla fotografia seguendo corsi molto professionali, trovando nella fotografia una valvola di sfogo per la mia creatività. Ho avuto la fortuna di esporre le mie opere in giro per il mondo, e ho già due opere ospitate in musei permanenti, ho cosi gia raggiunto l’immortalità e questo mi rende molto felice ed orgogliosa del lavoro realizzato ad oggi”.

Ci sono dei temi ricorrenti nei tuoi quadri?

Si c’è il tema della bellezza che sfiorisce con il tempo che passa,  il tema della morte, lo sguardo che si va o si chiude, e il viaggio  che non è solo il mio viaggio ma quello che tutti noi affrontiamo nella vita, e l’orologio un altro tema ricorrente che ci tiene ancorati al presente!”.

Intervista di Antonietta Di Vizia

 

 

Waiting for Christmas a Via Margutta un mondo di arte e creatività ultima modifica: 2016-12-10T15:16:04+02:00 da Antonietta Di Vizia