Consegnate le onorificenze per i 700 anni della Santa Casa di Loreto

Onorificenze per i 700 anni della Santa Casa di Loreto

A Palazzo Borromeo in Roma, la consegna delle onorificenze per i 700 anni della Santa Casa di Loreto

Si è svolta, venerdì 16 dicembre 2016 a Palazzo Borromeo a Roma, che ospita l’Ambasciata d’Italia presso la Santa Sede, la cerimonia di consegna di onorificenze e diplomi a personalità internazionali in occasione dei 700 anni della fondazione della Basilica pontificia, la Santa Casa di Loreto.  Lo scorso 5 marzo 2016, autorità ortodosse delle chiese di Albania, Georgia, Grecia, Romania, Russia e Serbia hanno raggiunto il santuario marchigiano per riunirsi in preghiera insieme con la delegazione pontificia e la sacra arcidiocesi ortodossa d’Italia e Malta.

L'Ambasciatore presso Santa Sede Daniele Mancini e Federica Pansadoro
L’Ambasciatore presso Santa Sede Daniele Mancini e Federica Pansadoro

A consegnare le onorificenze il principe Alessio Angelo Comneno di Tessaglia, presidente dell’Accademia Angelico Costantiniana ( www.accademiacostantiniana.org) che ha dichiarato : “Con questo gesto si intende promuovere un ponte tra i due mondi, quello latino cattolico e quello orientale bizantino e un reciproco arricchimento dei valori spirituali e culturali”. Presente anche l’ambasciatore presso la Santa Sede Daniele Mancini, soddisfatto per l’evento proposto prima del Natale, a conclusione del Giubileo straordinario della misericordia e dopo l’incontro del Papa Francesco con le Chiese Protestanti, con il viaggio in Svezia a Malmö nello scorso ottobre, per celebrare i 500 anni della Riforma di Martin Lutero.

 

Ai microfoni di RomaOggi.eu il Principe Alessio Angelo Comneno di Tessaglia intervistato dalla giornalista Federica Pansadoro in occasione della consegna delle onorificenze  il 16 dicembre 2016. 

 

Consegnate le onorificenze per i 700 anni della Santa Casa di Loreto ultima modifica: 2016-12-17T09:15:35+02:00 da Antonietta Di Vizia