Cinecittà cambia volto e si rinnova

Alt text Cinecittà

Cinema, nuovi teatri di posa, laboratori e museo: così rinascerà Cinecittà

Cinecittà: Due grandi teatri di posa da 2000 metri quadrati ognuno, attrezzati anche per la motion capture. E poi visite guidate ai set, un nuovo Miac (Museo italiano audiovisivo e cinema), un nuovo polo tecnologico e la riapertura dei laboratori di sviluppo e stampa. Cinecittà, si cambia. Non più mix tra pubblico e privato ma una solida gestione pubblica.

Alt text Cinecittà

Sono queste le novità annunciate dall’ad e presidente di Cinecittà Luce Roberto Cicuto nell’incontro a Venezia per gli 80 anni del polo italiano del cinema. «La nuova Cinecittà vuole essere un centro creativo e multitasking. Non ci sarà solo su l’investimento per i teatri di posa, ma anche politiche di prezzi speciali per le opere prime e seconde e i film difficili, così da consentire anche ai giovani di girare negli studi. Nel backlot faremo la sperimentazione per le nuove tecnologie di riprese e gli effetti speciali. Riapriremo i laboratori di sviluppo e stampa dove faremo dei restauri partendo da negativi. Ci saranno due anni di cantiere, un periodo non di perdita ma di investimenti, e dovremmo arrivare al break even nel terzo anno».

«Gli studi – sottolinea Enrico Bufalini, Direttore Cinema e Documentaristica di Luce Cinecittà – punteranno anche sulla produzione e allestimento di scenografie e sulle produzioni esecutive, per attirare gli stranieri. E in linea con la legge cinema che prevede fondi anche per i video giochi, creeremo il laboratorio di realtà aumentata e contiamo di portare negli studi il festival del videogioco. Per attrarre le produzioni internazionali però gli spazi attuali, 20 studi più i backlot, non bastano. Verranno quindi realizzati, nei prossimi 18 mesi, due nuovi grandi teatri di 2000 metri quadrati ognuno, attrezzati anche per la motion capture. Così si passerà da 19 mila mq a 25 mila. Il progetto prevede investimenti per 27 milioni di euro, di cui 8 milioni e mezzo vengono dalla legge cinema e gli altri sono autofinanziati».

RomaOggi.eu → Leggi il prossimo articolo

La Redazione

RomaOggi.eu “Interesting news for interesting people”

Cinecittà cambia volto e si rinnova ultima modifica: 2017-09-09T14:42:38+02:00 da Cristiano Morelli