Rassegna “Incontro con i finalisti del Premio Cendic Segesta”

Alt text PREMIO CENDIC-SEGESTA 2018

IL PREMIO CENDIC-SEGESTA 2018

UN PREMIO PER LA DRAMMATURGIA ITALIANA CONTEMPORANEA

 

Rassegna “Incontro con i finalisti del Premio Cendic Segesta”

 

In collaborazione con

Teatro di Roma e Biblioteche di Roma

 

Secondo incontro con

 

MARCO PERNICH

 

Autore di

LA TANA DELL’ORSO

8 maggio 2019

Ore 17.00 

Biblioteca Casa delle Traduzioni

Via degli Avignonesi 32 – Roma

 

Intervengono

Maria Letizia Compatangelo – Drammaturga, Presidente CENDIC

Donatella Brocco Autrice e Regista

 

Gli attori Stefania Lo Russo e Paolo Buglioni leggeranno alcune scene dell’opera

 

Un teatro in zona di guerra. Una compagnia teatrale arrivata al seguito di un esercito invasore, per altro accolto dagli abitanti come esercito liberatore in fuga dopo la disfatta dell’esercito stesso. La compagnia si rifugia nel teatro in cerca di riparo per la notte. Il mattino dopo incontra il Direttore del Teatro, sua Figlia e un Custode. Di qui comincia un lungo dibattito, teso e contraddittorio, tra tutti i personaggi: l’esercito nemico è in arrivo e la Compagnia cerca un modo per salvarsi. Ma anche i tre del Teatro sono scossi da sentimenti controversi e sanno di doversi salvare anche loro, giustificando il ripetuto cambio di bandiera. A un certo punto la solidarietà viene meno e nel precipitare delle cose il “si salvi chi può” diventa generale. Ma forse le cose non sono come appaiono.

Il testo è una meditazione sulle dinamiche umane all’interno di una comunità esposta a un pericolo incombente e indefinito in un tempo di tensione.

Solidarietà ed egoismo; cambi di alleanze e fedeltà alla parola data; principi etici e istinto di sopravvivenza si alternano nel microcosmo del teatro che in qualche modo riflette il macrocosmo della società.

Ma è anche una riflessione sulle dinamiche del potere mai inteso come servizio, ma sempre come gratificazione del proprio Ego.

Insomma un mondo allo sbando che potrebbe anche riflettere il nostro.

 

MARCO MARIA PERNICH

Drammaturgo, regista, pedagogo teatrale. Si diploma in drammaturgia alla Civica Scuola del Piccolo Teatro di Milano. Lavora nel teatro-ragazzi come burattinaio, animatore di teatro di figura e organizzatore. Scrive testi sia per spettacoli tradizionali che en-plein-air, rappresentati in Italia e all’estero. I suoi testi sono tradotti in  inglese, tedesco, polacco, gallego, russo e in lingue orientali. Molteplici i premi conseguiti (tra cui il Premio i Fiumi 2002 e il Premio Fersen 2018). Fondatore e Direttore Artistico di STN- Studionovecento – Centro di ricerca formazione e produzione teatrale, è membro del Comitée Artistique Internationale dei Rencontres Du Jeune Theatre Europeen di Grenoble,  del Consiglio Direttivo di CREARC (Grenoble), socio fondatore della Rete-Movimento del JTE-Jeune Theatre Europeen e del CENDIC (Centro Nazionale Drammaturgia Italiana Contemporanea). Tiene regolarmente seminari di drammaturgia e di formazione dell’attore in Italia, Francia, Germania, Polonia e Russia.

 

Ingresso libero sino ad esaurimento posti.

 

RomaOggi.eu

Leggi il prossimo articolo →

Interesting news for interesting people”

Rassegna “Incontro con i finalisti del Premio Cendic Segesta” ultima modifica: 2019-05-04T07:21:48+02:00 da Cristiano Morelli