ROCOCO, il contest per sviluppare app ispirate alle Filastrocche di Gianni Rodari

Alt text ROCOCO

Lazio Innova e l’Associazione di Promozione Sociale Codexpo.org in collaborazione con Lynx srl, festeggiano i 100 anni dalla nascita di Rodari lanciando un nuovo progetto rivolto agli studenti della scuola secondaria di primo grado: il R0dar1 C0d1ng C0ntest Lazio (ROCOCO).

I progetti presentati dagli istituti dovranno riguardare una app ispirata ad una o più Filastrocche di Rodari, sviluppata con un linguaggio di programmazione o un ambiente a scelta: da Scratch a Snap!, da Logo a Kojo, da Python a Ruby. Le app dovranno interagire con le filastrocche. Possono toccare il versante musicale e sonoro ma anche quello grafico e dell’animazione. Possono essere interattive, fino ad essere dei veri e propri giochi.

Alt text ROCOCO

Solo i migliori progetti concorreranno al contest che si terrà negli Spazi Attivi e FabLab della Regione Lazio, dopo aver partecipato insieme ai docenti a un percorso formativo e di sviluppo dal 15 aprile al 30 maggio. 

La selezione avverrà in base ai seguenti criteri:

  • attinenza tematica con il contest;
  • realizzabilità tecnica (in relazione all’età degli studenti e all’ambiente scelto).

La finale di ROCOCO si terrà nel mese di giugno.

In palio per la prima app classificata, la partecipazione gratuita a Omegna per l’inaugurazione del Museo Rodari, con un contributo pari a 2.000 euro per la copertura delle spese di viaggio e un pernottamento per il team e 2 accompagnatori. La seconda e terza classificata riceveranno rispettivamente 1.000 e 500 euro in materiali didattici e una raccolta di opere di Gianni Rodari.

Gli Istituti Scolastici dovranno inviare via email l’apposito Form di iscrizione (Allegato A) a partire dal 2 marzo e fino al 31 marzo 2020 al seguente indirizzo: ssa@lazioinnova.it

ROCOCO, il contest per sviluppare app ispirate alle Filastrocche di Gianni Rodari ultima modifica: 2020-02-22T11:43:06+01:00 da Cristiano Morelli