CAMPIDOGLIO – UNDICI PROPOSTE – DI ROMA TORNA ROMA

Svetlana Celli, capogruppo della Lista Civica  Roma Torna Roma

PRESENTATE IN CAMPIDOGLIO LE PROPOSTE PER LA CITTA’ UNDICI DELIBERE DEL GRUPPO LISTA CIVICA ROMA TORNA ROMA

Una vera e propria scossa per la città quella proposta dalla Lista Civica Roma Torna Roma insieme alla Rete dei Cittadini condensata in undici proposte di delibera per Roma. Le proposte arrivano dopo un lungo confronto tra associazioni, cittadini, comitati di quartiere e comunità straniere a Roma, che la Lista Civica. Si va dagli interventi per le periferie a un osservatorio sulle politiche abitative, da un atelier per l’Artigianato al regolamento per le sponsorizzazioni culturali, dai campi attrezzati per gli sport multiculturali al “Progetto Sicurezza Donna” per il parco di via Lemonia e tanto altro ancora.

Sono stati otto mesi –ha detto Svetlana Celli, capogruppo della Lista Civica  Roma Torna Roma–  di incontri e di duro lavoro su progetti dei cittadini che abbiamo trasformato oggi in delibere. La mission di Proponiamo per Roma è stata raggiunta, ovvero il coinvolgimento dei cittadini romani nelle istituzioni”.

Queste in sintesi le undici proposte della Lista Civica Roma Torna Roma che hanno l’obiettivo di rilanciare la città che ristagna e soffre di mancanza di progetti e idee.

PROGETTO SICUREZZA DONNA-Poter frequentare in piena sicurezza un parco pubblico per fare sport anche di sera. E’ l’obiettivo del progetto che individua il parco di via Lemonia come luogo dove sperimentare percorsi di jogging con illuminazione a led al passaggio, colonnine sos per chiamate di emergenza e armadietti per la custodia di oggetti personali.

RETE DI RACCORDO PER GLI SPAZI COMUNALI-La proposta riguarda locali e immobili del patrimonio indisponibile di Roma Capitale da destinare, attraverso un procedura di evidenza pubblica, ad animazione socio-culturale in periferia.

OSSERVATORIO SULLA CASA-Le finalità dell’Osservatorio Permanente sulla Casa sono: studio, analisi, raccolta dati, e monitoraggio permanente della situazione abitativa a Roma. L’Osservatorio non offrirà solo una fotografia della situazione romana, ma anche analisi, approfondimenti proposte e soprattutto soluzioni strategiche e operative. 

ATELIER DELL’ARTIGIANATO-E’ un luogo destinato alla promozione e valorizzazione dei prodotti artigiani della città. Oltre alla promozione e alla vendita durante il week end dei prodotti realizzati dagli artigiani romani, lo stabile individuato in via dei Cerchi (dal civico 33 al 41) sarà il luogo della tutela degli antichi mestieri e delle botteghe storiche con corsi di formazione ad hoc.  

MOBILITA’ E FRAZIONAMENTO ALLOGGI POPOLARI –Oggi un quarto degli alloggi rimane senza assegnatari perché i criteri di assegnazione rispondono a composizioni delle famiglie di 5 o più persone ormai superate. I nuclei che oggi richiedono alloggi hanno in media 3 persone e il 41% del patrimonio comunale è costituito da alloggi di grandi dimensioni.  

CAMBIO DESTINAZIONE IMMOBILI COMUNALI-La proposta riguarda la ricognizione degli immobili in regime di concessione con l’individuazione di quelli destinati ad abitazione e ad attività commerciali che non svolgono funzioni socio-culturale e per questi prevede il cambio di “categoria inventariale” da Patrimonio Indisponibile a Patrimonio Disponibile

AI MUNICIPI LA COMPETENZA SU ZONE “O” DEL PRG –La delibera propone il passaggio ai Municipi delle competenze sulle aree cedute all’Amministrazione Capitolina interne ai Piani Particolareggiati delle Zone “O” di PRG, con risorse per la gestione e le funzioni di controllo sulle aree. 

PROGETTO CELIO-L’area del Celio –ad eccezione del Colosseo- oggi fuori dal circuito turistico della città. In quell’area esistono aree di degrado del verde e di insicurezza per gli attraversamenti pedonali, che insieme al risanamento avviato ma interrotto rendono questa grande area urbana un luogo da riqualificare e valorizzare. Proponente: Paolo Gelsomini – Presidente Associazione Progetto Celio

SPORT MULTICULTURALI-La delibera propone di dedicare all’interno di parchi e Ville storiche spazi per giochi e sport multiculturali, con la collaborazione delle Comunità straniere a Roma.

SPONSORIZZAZIONI CULTURALI, MECENATISMO E CROWDFUNDING –Le due delibere collegate a questo capitolo propongono la nascita di un data base innovativo per la promozione del patrimonio culturale della città, la predisposizione di un avviso per le manifestazioni d’interesse degli imprenditori e dei mecenati a fornire offerte in favore della promozione del patrimonio culturale e architettonico della città.

Pino Nazio

 

CAMPIDOGLIO – UNDICI PROPOSTE – DI ROMA TORNA ROMA ultima modifica: 2018-02-08T09:25:18+00:00 da Antonietta Di Vizia