Tra sogno e realtà, una mostra interamente dedicata alla produzione pittorica di Maria Petito e Sabrina Carucci

tra sogno e realtà
alt tag tra sogno e realtà

Tra sogno e realtà, una mostra interamente dedicata alla produzione pittorica di Maria Petito e Sabrina Carucci, con 30 opere maggiori delle artiste, dal 17 marzo ad Aprilia presso la Biblioteca comunale “ Manzù”. L’esposizione di pittura contemporanea, ” Tra sogno e realtà” , organizzata dall’associazione Arte Mediterranea, racconta gli anni più recenti della loro produzione artistica, con una scelta ragionata che esprimono il loro rapporto intimamente personale con la pittura, e con la loro materia creativa.

Maria Petito nasce nel 1976, e si accosta alla pittura nell’anno 2000, spinta dalla sua passione per l’arte. Dal 2006 rinnova il suo vero e proprio percorso artistico, seguita dal maestro Antonio De Waure, che di lei scrive nel bel saggio introduttivo alla mostra:

“(…) Delicata e quasi impercettibile la sua pittura, rappresenta senza alcun dubbio il suo animo sincero e positivo. Il suo universo pittorico è fatto di colori tenui e accostamenti romantici. Molto interessante la rappresentazione umana di donne, avvolte in un alone di verità e leggerezza.(…) (Antonio De Waure).  Nei dipinti di Maria Petito, la confidenza con i mezzi dell’arte, la disciplina, tanto umile quanto rigorosa, e l’acutezza affettuosa dello sguardo, toccano risultati davvero ammirevoli.

​Sabrina Carucci nasce nel 1974, e ha sempre avuto un’innata passione per l’arte. Il suo cammino artistico, ha inizio nel 2010, quando inizia a frequentare un corso con il maestro Antonio De Waure, che riserva per lei queste parole :

“(…) L’artista Sabrina Carucci ci porta per mano nei luoghi del mondo, e ci fa rivivere le sue emozioni con grande maestria e colpo d’occhio sensibile. Nascono da qui i suoi azzurrini, i violacei, i verdi tenui, i rossi intensi, che costruiscono immagini di gradevole e profonda verità. (…) ( Antonio De Waure) . Un transito continuo fra il mondo dello spirito e la realtà sensoriale, che in un fiore, in un intreccio di foglie, o in un lirico orizzonte marino, sembra a volte di poter riconoscere il luogo in cui tutto è distintamente compresente: visibili realtà, memorie, emozioni. Nei suoi dipinti, l’artista padroneggia abilmente la tecnica dell’olio su tela realizzando opere che sono vere e proprie esplosioni di colore.

Lorella Iaci

Tra sogno e realtà, una mostra interamente dedicata alla produzione pittorica di Maria Petito e Sabrina Carucci ultima modifica: 2018-03-13T14:26:48+00:00 da Lorella Iaci