60° anni di Dolce Vita-intervista a Sara Pastore soprano e figlia d’arte

alt tag sara pastore
Sara Pastore e Aiche Nana

Sara Pastore artista e figlia della “Dolce Vita”.

Il 2018 celebra il 60º anniversario della “Dolce Vita”. A Roma, tra i tantissimi eventi organizzati per ricordare quell’epoca tanto amata dagli italiani, la Barrett  International Group ha organizzato a luglio un evento con sfilate di moda e con numerosi artisti che si sono esibiti durante una magnifica serata di Gala, nelle splendide sale del Westin Excelsior Rome, il famoso hotel di via Veneto. A presentare la serata Virginia Barrett, la presidente dell’organizzazione promotrice. RomaOggi.eu ha intervistato una delle più attese protagoniste dello spettacolo, Sara Pastore, attrice e soprano, la “figlia della dolce vita”, talentuosa artista frutto dal matrimonio tra l’attrice Aiche Nana e il regista Sergio Pastore.

alt tag sara pastore

A Sara Pastore abbiamo chiesto:E’ felice di essere qui a festeggiare? Sono molto felice di partecipare a questa manifestazione che vuole rivedere gli anni della “ Dolce Vita”. Il 5 novembre con esattezza si ricorderà l’episodio in cui mia madre si eresse a simbolo dell’epoca, perché accadde lo scandalo dello spogliarello al Rugantino”.

Scandalo è il titolo del brano che le ha voluto dedicare a questo evento? “Si, ho realizzato questo brano con gli Alma de Tango e Marco Adami, per voler ridare a mia madre quella dignità di cui si sentiva privata. La musica è accompagnata da un video, che inizia con la voce della mamma che canta Que restetil de nos amours. A mano a mano si vedranno foto di repertorio alcune inedite”.

Lei è un soprano, un’ attrice e anche interprete? Mi esibisco di solito in brani d’opera durante le manifestazioni in cui vengo invitata. Questa volta ho scelto una canzone di Rino Gaetano, che potete ascoltare anche su YouTube, Sara Pastore interpreta Rino Gaetano. E’ la mia versione di Aida.

Perché Rino Gaetano? “Da piccolina, suonavo la chitarra. Rino Gaetano era spesso nel nostro teatrino e mi diede il coraggio di salire sul palco. Cantai una canzone francese Le Messager, il messaggero d’amore, accompagnandomi con la chitarra“.

alt tag sara pastore

intervista di Federica Pansadoro

60° anni di Dolce Vita-intervista a Sara Pastore soprano e figlia d’arte ultima modifica: 2018-07-18T13:57:51+00:00 da Antonietta Di Vizia