Idea Vilariño e “L’Amore” antologia in italiano delle sue poesie

Idea Vilariño- le poesie d’amore di una delle protagoniste della Generazione ’45

Presentata il 27 aprile 2016 all’Istituto Italo Latino Americano in via Paisiello a Roma, la prima antologia in italiano dal titolo “L’Amore” Rayuela Edizioni, http://www.rayuelaedizioni.com/, di una delle più grandi poetesse latinoamericane di tutti i tempi, l’uruguaiana Idea Vilariño. La presentazione organizzata dall’Ambasciata dell’Uruguay in Italia, ha visto presenti: Giorgio Malfatti di Monte Tretto, Segretario Generale IILA; Gastón Lasarte, Ambasciatore dell’Uruguay in Italia; Milton Fernández, traduttore e curatore del volume e Ángel Galzerano cantautore, coordinatrice dell’evento Sylvia Irrazábal, addetto culturale ambasciata dell’Uruguay in Italia.

Idea VilariñoIdea Vilariño, insieme a Mario Benedetti e a Juan Carlos Onetti e tanti altri, ha fatto parte della Generazione del ’45 dell’Uruguay, gruppo che ha subito i soprusi della dittatura militare degli anni ’70-’80 e che è rimasto fino alla fine fedele agli ideali e all’ impegno culturale e politico. Le sue poesie sono quelle che i cantautori e i musicisti uruguaiani hanno musicato con più successo e popolarità.
Idea Vilariño è stata poeta, critico letteraria, saggista, traduttrice, insegnante e perfino compositrice di canzoni. Nata a Montevideo nel 1920, si innamora perdutamente di Juan Carlos Onetti e in una delle sue ultime interviste racconta: “Mi sono innamorata dell’ultima persona di cui avrei dovuto, eravamo fatti di una materia impossibile da legare. Non ha mai capito l’abc della mia vita, non mi ha mai capito come essere umano, come persona. Ancora mi chiedo perché ho sopportato tanto, perché sono tornata sempre da lui. Una notte mi chiamò, disperato, chiedendomi di raggiungerlo. Io ero con qualcuno che mi amava e lo lasciai per andare a passare una notte con lui. E ricordo che l’unica cosa che abbiamo fatto è stata metterci schiena contro schiena, a leggere un libro, ciascuno il suo. Il mattino dopo lo presi per i capelli e gli dissi: sei un asino, Onetti, sei un cane, una bestia. E me ne sono andata“. A Juan Carlos Onetti, dedicherà le poesie d’amore più struggenti ed appassionate che scriverà da lì in poi, e che sono state incluse nella antologia “L’Amore”.

Articolo di Antonietta Di Vizia

 Idea Vilariño
Personal Assistant Service- Tel. (+39) 06.97993023-http://www.paspartu.org

 

Idea Vilariño e “L’Amore” antologia in italiano delle sue poesie ultima modifica: 2016-04-28T12:55:58+01:00 da Antonietta Di Vizia