L’ Eroica di Beethoven a Santa Cecilia  in sostegno dell’Unicef

Il maestro Myung-Whun Chung dirige a Santa Cecilia la sinfonia n. 3 "Eroica" di Beethoven

L’ Eroica di Beethoven costituisce il piatto forte del concerto sinfonico in programma a Santa Cecilia da giovedì  9 a sabato 11 marzo.  L’appuntamento al Parco della musica vede il ritorno sul podio dell’Orchestra e del Coro di Santa Cecilia http://santacecilia.it del coreano Myung-Whun Chung che ne è già stato direttore principale dal 1997 al 2005. Myung-Whun Chung propone un concerto incentrato tutto su Ludwig van Beethoven e che comprende l’ouverture “Leonore II” dal “Fidelio”, a seguire la “Fantasia Corale” per orchestra, coro e pianoforte solista affidato ad Andrea Lucchesini  e infine la grande Sinfonia n. 3 in mi bemolle maggiore “ Eroica”.

Il pianista Andrea Lucchesini

Tra le più popolari sinfonie beethoveniane l’ Eroica fu composta  all’età di 35 anni e all’inizio fu dedicata alla figura “eroica” di Napoleone, simbolo di principi democratici espressi dalla rivoluzione francese. Ma quando Napoleone, nel 1804, si fece incoronare imperatore, Beethoven strappò adirato il frontespizio della partitura con la dedica al primo cittadino di Francia, perché vedeva in quella incoronazione un tradimento della rivoluzione.

Il tema iniziale dell’Allegro con brio, penetrante e plastico, è di quelli che si scolpiscono nella memoria e dove il gioco fantastico di Beethoven non conosce limiti con i diversi frammenti tematici che si intrecciano, si svolgono e si alternano con arte somma e dove armonia, melodia e dinamica stanno al servizio di una potente idea generatrice di contrasti finché la ripresa conduce a una conclusione gioiosa. L’ Eroica prosegue poi con la solenne “Marcia funebre” dall’intenso lirismo e finisce con un “Allegro molto” dal grandioso flusso di variazioni melodiche. L’ Eroica, di cui Beethoven diceva che era la sinfonia a lui “più cara”, è una creazione che svetta nella sua gigantesca produzione e tra le più eseguite nelle sale da concerto.

Da ricordare, infine, che per il concerto di venerdì 10 marzo, sarà possibile fare un piccolo, ma importante gesto di solidarietà: acquistando i biglietti della galleria 8 sarà possibile sostenere direttamente i programmi dell’Unicef e i suoi progetti in favore di tanti bambini bisognosi in ogni parte del mondo.

L’ Eroica di Beethoven a Santa Cecilia  in sostegno dell’Unicef ultima modifica: 2017-03-08T16:27:41+02:00 da Ottavio Direnzo