Tian Li in mostra all’Accademia di Belle Arti di Roma

Prima personale italiana per Tian Li (Beijing, 1967), artista cinese, che esporrà alcune sue opere pittoriche, create tra 2003 e il 2018. Yin Fu e Wang Shengwen sono i curatori della mostra-evento, che evidenzia i differenti generi artistici, utilizzati dalla pittrice, per celebrare il forte connubio tra natura e cultura, non solo, vengono inoltre descritti  minuziosamente anche i delicati stati d’animo che affiorano tra oggetti e nature morte, viste con occhio nostalgico, rese come forme immobili o anche come figure vibranti, fluttuanti nell’aria. L’esposizione, promossa dall’Associazione artisti cinesi in Italia, è composta da quadri, tutti tempera su legno, momenti di un personale percorso di ricerca, annotazioni poetiche e compositive e sperimentazioni del linguaggio pittorico, in cui coesistono elementi europei su una struttura compositiva orientale. I soggetti scelti dall’artista sono nature morte di fiori, di frutti, di oggetti domestici, cui si aggiungono paesaggi ermetici che confermano e accentuano l’atmosfera evocativa e sognante delle nature morte. La figura umana come soggetto autonomo è assente.  Essa è solo citata in due casi :Circular Fan e Balthus in my eyes. In entrambi i casi, è sottolineata nel volto di una geisha giapponese dipinta su un ventaglio: una rappresentazione grafica, per definizione bidimensionale, che non è il ritratto di un volto osservato ma una citazione, un dettaglio che ha un valore iconografico, fortemente evocativo. Tian Li, è residente a Pechino, nel 1993 si diploma in pittura presso l’Università Normale dello Xinjiang, dal 1998 al 1999 frequenta un corso di formazione in acquarello presso l’Accademia Centrale di Belle Arti di Pechino, dal 2001 al 2004 segue il corso di master alla Facoltà di Grafica dell’Accademia Centrale di Belle Arti di Pechino, dal 2001 al 2007 docente di pittura a tempera presso l’Accademia di Arti e Design dell’Università Tsing Hua, e dal 2016 al 2018 insegna presso la facoltà di pittura ad olio della Chinese National Academy of Arts. Le sue opere saranno esposte presso l’ Accademia di Belle Arti di Roma –Aula Colleoni, Via di Ripetta, 222 (Piazza Ferro di Cavallo 3), Roma, dal 5 al 14 giugno 2019. Vernissage 5 giugno ore 18. 

 

Tian Li in mostra all’Accademia di Belle Arti di Roma ultima modifica: 2019-06-04T02:00:30+01:00 da Federica Pansadoro