Plank on Urban Mission Training il 18 dicembre ci si allena a Roma

Gianluca Petrai, il campione europeo pesi medi Emanuele Blandamura e Eric Lindquist

Iniziato il conto alla rovescia per Urban Mission Training Plank On, http://plank-on.com, l’allenamento urbano che nella prima tappa del tour mondiale parte da Roma il 18 dicembre 2016 alle ore 9.00 da Piazza del Popolo. Uno degli eventi più attesi di questo periodo Natalizio, non solo per l’aspetto sportivo ma anche per quello solidaristico, il 50% dell’incasso andrà alla Divento Grande Onlus, in favore dei ragazzi autistici.

Antonio Zequila, Elenia Scarsella e Gianluca Petrai
Antonio Zequila, Elenia Scarsella e Gianluca Petrai

Successo anche per la conferenza di presentazione che si è svolta il 13 dicembre al Risto Margutta, il primo vegetariano della capitale, tanti i Vip presenti come: Antonio Zequila, il Campione Europeo dei pesi medi Emanuele Blandamura, Michele Baldi Consigliere Regionale Capogruppo lista Zingaretti, la giornalista e conduttrice Barbara Castellani, l’attrice Roberta Sanzò, l’On Antonio Paris, il conduttore televisivo Ovidio Martucci, Francesca Munzi campionessa di Soft building over e blogger di moda, Cristina Lucarelli ex campionessa europea di pattinaggio artistico a rotelle oggi Fashion imprenditrice, Antonio Falanga e Grazia Marino, la pittrice ex-modella Adriana Soares, la cantante Star Elaiza, la modella Giulia Zarbafian, Loredana Filoni di LFmagazine, le blogger Emanuela Scanu e Sara Lauricella, i membri della presidenza FITeL (Federazione italiana Tempo Libero): Rossella Ronconi, Terasa Blandamura, l’ufficio stampa dell’evento Rossana Tosto, la giornalista Antonietta Di Vizia, la blogger Elenia Scarsella e Gianluca Petrai personal trainer e ideatore di “Urban Mission Training” e Eric Lindquist proprietario di Plank-On.

 Antonietta Di Vizia, Emanuele Blandamura la fidanzata del campione europeo,la modella Giulia Zarbafian, Gianluca Petrai, Eric Lindquist, Rossella Ronconi e Teresa Blandamura.
Antonietta Di Vizia, Emanuele Blandamura la fidanzata del campione europeo,la modella Giulia Zarbafian, Gianluca Petrai, Eric Lindquist, Rossella Ronconi e Teresa Blandamura.

Giovanni Ciarlone presidente della FITeL (Federazione italiana tempo libero)  in occasione dell’evento abbiamo chiesto:

Perche la FITeL ha deciso di sostenere Urban Mission Training Plank on ? “La FITeL ha deciso di partecipare all’iniziativa perchè l’appuntamento Urban Mission Training che vuol dire cambiare radicalmente lo stile di vita mirando a promuovere lo sport affiancandolo alla cultura, turismo e al benessere, è perfettamente in armonia con la missione della FITeL“.

Oltre l’aspetto sportivo, che cosa vi ha spinto verso questo nuovo modo di vivere lo sport? “L’aspetto solidaristico che rientra anch’esso nel DNA della FITeL, essendo la FITeL espressione di CGIL, CISL, UIL”.
Quali altri appuntamenti di questo tour mondiale saranno in sinergia con la FITeL? “Come presidenza FITeL abbiamo deciso di sottoscrivere una convenzione già pubblicata e operativa sul nostro sito,http://www.fitel.it, dove i nostri associati possono partecipare anche grazie a sconti ideati apposta per noi a tutte le iniziative che  Urban Mission Training metterà  in campo insieme a noi nel prossimo futuro”.

Articolo di Cristiano Morelli

 

Plank on Urban Mission Training il 18 dicembre ci si allena a Roma ultima modifica: 2016-12-14T11:33:58+02:00 da Antonietta Di Vizia