La Festa della musica il 21 giugno con la Roma Youth String Orchestra

La Roma Youth String Orchestra in concerto al Teatro di Villa Torlonia

Anche quest’anno, si celebra nel giorno del solstizio d’estate, il 21 giugno, la festa della musica, uno degli appuntamenti annuali più importanti di cultura e spettacolo in Europa. Nata in Francia nel 1982, la manifestazione ha assunto dal 1995 un carattere internazionale e si svolge contemporaneamente in tutte le principali città europee. Tra gli eventi organizzati a Roma, da rilevare il concerto della Roma Youth String Orchestra nello splendido Teatro Villa Torlonia.

In poco più di due anni, i giovani strumentisti di questa formazione orchestrale, hanno raggiunto importanti traguardi, vincendo concorsi ed esibendosi in luoghi prestigiosi; soprattutto hanno dato prova che realizzare un sogno, il loro sogno di diventare un’orchestra di professionisti in erba. I giovani talenti saranno diretti dal Maestro Alberto Vitolo, e dal Contralto Tiziana Pizzi, per il coro polifonico.

I brani proposti in questo evento, sono un ben delineato percorso nelle differenti sonorità dell’epoca barocca, espressione di modi differenti di fare musica dei grandi Maestri vissuti tra la fine del Seicento e la metà del Settecento, accomunati dalla ricerca dello stile applicata alla musica strumentale. A loro va riconosciuto il titolo di grandi innovatori delle forme che affrontarono, benché abbiano operato in ambiti di corte costretti dalla tradizione.

Ma la Roma Youth String Orchestra non è solo l’impegno di un gruppo di giovani per l’arte e la cultura: grinta, umiltà e gioia di suonare insieme sono i valori più grandi che vuole trasmettere al pubblico, perché la musica fatta insieme è la metafora della vita ed il valore di ciò che restituisce è inestimabile.

ROMA YOUTH STRING ORCHESTRA
Violini primi: Irene Licastro, Ludovica Mastrostefano, Silvia Innocenzi, Caterina Savini, Gabriel Quaglietta, Chiara Politano; violini secondi: Emanuele Marinelli, Emilia Nigro,   Edoardo Rauco,   Viola De Carli,   Martina Bedini; viole:Francesca Sofia,   Giovanni Nigro,   Carolina Scarpa; violoncelli: Giulio Scialpi,   Piero Liuzzi ,  Andrea Giancola,  Ramona Marzullo; cembalo/organo Valerio Tesoro, Contralto, Tiziana Pizzi. Direttore e Maestro Concertatore, Alberto Vitolo 

 

Federica Pansadoro

La Festa della musica il 21 giugno con la Roma Youth String Orchestra ultima modifica: 2017-06-20T09:57:47+01:00 da Antonietta Di Vizia