Il cappotto lungo, il capo che non può mancare nel freddo inverno 2018

alt tag il cappotto lungo
Tipico cappotto anni 70.
Ottieni uno sconto sull’acquisto dei biglietti! Clicca QUI

Il cappotto lungo domina la stagione 2017/2018

Sembra proprio che il cappotto lungo sia il capo d’abbigliamento che, per questa stagione autunno/inverno 2017/2018, non può non mancare nell’armadio di una donna.

Un capo di abbigliamento molto interessante, dal momento in cui è possibile abbinarlo ad un look casual ma allo stesso tempo si accosta in maniera impeccabile anche ad un outfit più elegante e glam.

alt tag il cappotto lungo
Model: Clarissa Galassi;  Pimkie; Prezzo: 79.99€

 

alt tag il cappotto lungo
Model: Chiara Ferragni.

Il cappotto lungo, secondo molti critici della moda, rischia di coprire le forme della donna e di rendere la stessa figura un “po’ schiacciata”; io credo invece che riesca a donare un tocco di classe quotidiana che molto spesso viene a mancare. Abbinare questo abito ad un semplice jeans e ad un paio sneaker per esempio, fa sì che la donna si senta una vera donna anche quando il suo outfit giornaliero non la risalta come dovrebbe. Lo considero infatti un vero e proprio capo rivoluzionario.

Un capo che naturalmente prende le sue origini negli anni 70, anni che seppur si aprono con la continuazione dello stile hippie o meglio conosciuto “flower power”, abbracciano un ampio bagaglio di modelli stilistici.

 

Il cappotto lungo, nasce di una tonalità molto chiara tendente al beige ma nel corso degli anni sono state diverse le rivisitazione fatte. Lo abbiamo visto infatti di ogni tipo, ma soprattutto di ogni colore, partendo dal nero fino ad arrivare addirittura al fucsia sgargiante.

Clarissa Galassi, blogger https://outfitdiclarissagalassi.wordpress.com/

 

Il cappotto lungo, il capo che non può mancare nel freddo inverno 2018 ultima modifica: 2017-11-25T12:34:48+00:00 da Antonietta Di Vizia