L’Atelier Pieralisi: eccellenza e multimedialità a RomaSposa 2017

Atelier Pieralisi a RomaSposa 2017 lancia App Atelier Pieralisi e hashtag #concorsoAtelierPieralisi

L’Atelier Pieralisi: eccellenza e multimedialità a RomaSposa 2017

Oggi al via RomaSposa 2017, una vetrina, una passerella, un mondo magico in cui scegliere tutto quello che rende indimenticabile il giorno del sì: abiti, reportage, viaggi, ricevimenti, location in ville e castelli, liste e bomboniere, addobbi floreali, beauty e tanto altro ancora del mondo del wedding. RomaSposa 2017, il salone dell’abito da Sposa,  giunto alla sua  29 edizione alla Nuova Fiera di Roma dal 19 al 23 gennaio, vanta nomi e presenze altisonanti come la fashion designer Laura Pieralisi, che reduce dai successi di Anteprima RomaSposa di ottobre, è una delle protagoniste della cinque giorni per mostrare al pubblico la nuova collezione Atelier Pieralisi 2017, http://www.miryampieralisi.it/.

A Laura Pieralisi abbiamo chiesto:

Quali sono le novità della Collezione Atelier Pieralisi 2017?

La nuova collezione è ispirata ad una futura sposa molto raffinata che potrà scegliere il suo abito confrontando varie tipologie di abiti. Quattro linee:  stretta, morbida, svasata ed ampia. Ogni linea è disegnata su varie tipologie di fisico e realizzata con una vasta gamma di tessuti. Il pizzo sempre al centro della collezione è stato rivisitato e lavorato per renderlo meno classico è più vicino alle esigenze di chi pur mantenendo un po’ di romanticismo vuole sentirsi al passo con i tempi.. L’abito lo fa sempre chi lo indossa! I ricami danno punti di luminosità”.

Roma Sposa, un appuntamento importante per il made in Italy, o solo un evento commerciale?

Roma Sposa è sicuramente una fiera che si basa sul commercio e dove è importante partecipare e farsi conoscere. Il mio lavoro basandosi sul Made in italy e sull’artigianato sarà presente per dare alle future spose l’opportunità di un confronto con altri prodotti e soprattutto toccare con mano una qualità eccellente a prezzi accessibili a tutti”.

In un momento di grandi trasformanzioni tecnologiche in che modo vi siete aperti alla comunicazione social e al web?

Oltre la moda, il made in Italy e l’artigianalità noi puntiamo sulla comunicazione e l’interazione 3.0 con le nostre clienti per questo abbiamo pensato ad una App Atelier Pieralisi, per consigliarle e sostenerle nel periodo che precede il lieto evento del matrimonio con con suggerimenti ma anche con esperti e occasioni economiche ad hoc, perchè la nostra esperienza possa essere messa al servizio delle giovani spose che si trovano a vivere questo momento come una esperienza unica e indimenticabile e non come uno stress“.

Divertente e giovane l’idea di lanciare durante Roma Sposa 2017,  un concorso fotografico su instagram #concorsoAtelierPieralisi in cosa consiste?

Abbiamo pensato alle visitatrici dello stand Atelier Pieralisi durante RomaSposa e per avere un ricordo della loro presenza abbiamo lanciato un concorso fotografico al quale possono partecipare scattando una foto accanto ad uno dei nuovi modelli della collezione, tanti i  premi in palio semplicemente  pubblicando la foto con l’ hashtag #concorsoAtelierPieralisi”.

Che cosa cercano le future spose che vengono all’Atelier Pieralisi?

“La sposa che sceglie un nostro abito oltre all’abito stesso per la sua qualità e un modello che la soddisfi cerca professionalità,esperienza e il giusto consiglio. Vuole sentirsi portata per mano e sentirsi in famiglia”.

Intervista di Antonietta Di Vizia

 

L’Atelier Pieralisi: eccellenza e multimedialità a RomaSposa 2017 ultima modifica: 2017-01-19T10:40:59+02:00 da Antonietta Di Vizia