Axel Trolese apre la rassegna «Prospettiva Debussy», domenica 21 gennaio 2018, all’Accademia Filarmonica Romana

alt tag trolese
Axel Trolese

Axel Trolese apre la rassegna «Prospettiva Debussy», domenica 21 gennaio 2018, all’Accademia Filarmonica Romana, nel centenario della morte di Claude Debussy.

Sarà il giovane pianista Axel Trolese, dopo il successo nella Maison Natale Claude-Debussy a Saint-Germain-en-Laye (Parigi), ad inaugurare, domenica 21 gennaio, ore 17.30, in Sala Casella (via Flaminia 118), la rassegna Prospettiva Debussy, viaggio nella musica pianistica e cameristica di Claude Debussy nel centenario della sua morte (1918-2018). Progetto dell’Accademia Filarmonica Romana, in collaborazione con l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia e i suoi Corsi di Perfezionamento da cui provengono gli interpreti giovani e di promettente carriera che si esibiranno in un ciclo di sei concerti.

In programma gli Etudes Livres 1 et 2 (1915) di Claude Debussy. Proprio a Debussy Axel Trolese ha dedicato la sua prima incisione discografica (The Late Debussy: Études & Épigraphes antiques) raccogliendo lodevoli consensi della critica musicale.

 Axel Trolese, “musicista caratterizzato da una ricerca sofisticata, controllo impeccabile delle dinamiche e della timbrica e dotato di una forte individualità interpretativa”, attualmente studia al Conservatorio Nazionale Superiore (CNSMDP) nella classe di Denis Pascal e all’Accademia di Santa Cecilia di Roma con Benedetto Lupo.

Si è diplomato nel 2014 con 10, Lode e Menzione d’Onore presso l’ISSM “Monteverdi” di Cremona con Maurizio Baglini, seguendo allo stesso tempo anche gli insegnamenti di Roberto Prosseda e Alessandra Ammara.

Già vincitore nel 2015 del Premio Alfredo Casella al 32° Concorso pianistico “Premio Venezia”, nel 2017 ha vinto il 2° Premio al Premio Pianistico Internazionale “Ettore Pozzoli” a Seregno (MI) ed è arrivato in semifinale al Suzhou International Piano Competition” di Shanghai. Inoltre, è risultato fra i primi dieci talentuosi di tutta Italia vincitore del Premio Italia Giovane 2017. A giugno ha vinto il “Grand Prix” e il “Prix du Conseil Départemental” al 10° Concorso Pianistico Internazionale “Alain Marinaro” a Collioure, nel dipartimento dei Pirenei Orientali francesi.

Game Job T.O 

 lorella iaci

Axel Trolese apre la rassegna «Prospettiva Debussy», domenica 21 gennaio 2018, all’Accademia Filarmonica Romana ultima modifica: 2018-01-17T10:42:44+02:00 da Lorella Iaci