All’Isola del Cinema si parla di Internet con il nuovo libro di Antonio Pascotto

Come sarebbe il mondo senza Internet? La tecnologia oramai fa parte del nostro vivere quotidiano, whatsapp, mail, testate giornaliste online, i telefoni che fungono da videocamere e computers, tutto gira intorno a questo affascinante universo sempre in evoluzione. Antonio Pascotto, giornalista Mediaset, ha approfondito questo argomento, scrivendo il romanzo “Il mondo senza internet”. Connessioni e ossessioni. Dallo scandalo Facebook alla quiete digitale, edito da Male Edizioni di Monica Macchioni. Il protagonista del testo, un giorno si sveglia e si accorge di non avere la connessione internet per motivi di sicurezza internazionale, sentendosi quindi “ straniero in un villaggio che di globale non ha più niente”. Da qui verranno affrontate tutte le tematiche collegate alla rete, ai social, a tutto il mondo del digitale. Il libro è stato presentato durante la venticinquesima edizione della manifestazione “Isola del Cinema”, alla presenza di un folto pubblico che lo stesso Pascotto ha voluto rendere partecipe, rivolgendo domande sul personale uso di internet. Christian Marazziti, regista, che ha scritto la prefazione del libro, ha ricordato la trama del suo film “ Sconnessi” dove insieme al divertimento ha posto agli spettatori il problema della dipendenza da internet. Nel parterre illustri firme del giornalismo come Daniele Rotondo del TG2, Antonietta Di Vizia di Rai Pubblica Utilità, che ha approfondito l’argomento SEO, ovvero le diverse soluzioni volte ad aumentare la visibilità di un sito internet, migliorandone la posizione nelle classifiche dei motori di ricerca, Antonello Capurso commentatore politico per il gruppo il Corriere, i giornalisti di Mediaset Roberto Pavone, Annalisa Spiezie e Benedetta Battistoni e Raffaella De Rosa di Male Edizioni. Letture a cura dell’avvocato e attore Massimiliano Buzzanca. Ugo Mainolfi, consulente eventi dell’Isola del Cinema, ha voluto ricordare i mezzi per comunicare con le compagnie aeree utilizzati negli anni sessanta, le celebri telescriventi, e il celebre ufficio stampa Emilio Sturla Furnò invece, l’importanza della rete nel suo settore professionale.  Tra i VIP dello spettacolo l’attrice Adriana Russo.

Federica Pansadoro  

 

All’Isola del Cinema si parla di Internet con il nuovo libro di Antonio Pascotto ultima modifica: 2019-08-18T13:50:58+01:00 da Federica Pansadoro